SURRENALECTOMIA

La chirurgia del surrene che prevedeva ampie incisioni addominali, e per la localizzazione anatomica dell'organo interventi tecnicamente difficili e traumatizzanti per il paziente, ha trovato nella laparoscopia il suo Gold Standard. Infatti, la possibilità di raggiungere l'organo, posto anatomicamente nel retroperitoneo, a dx dietro il lobo destro del fegato a ridosso della vena cava e a sinistra dietro la milza e la coda pancreatica, attraverso l'introduzione di 3 o 4 trocar in sede sottocostale, e provvedendo alla dissezione mediante bisturi ad ultrasuoni o a radiofrequenza, ha reso l'intervento tecnicamente agevole, di breve durata, con uno stress operatorio minimo per il paziente e con notevole diminuzione del dolore postoperatorio dovuto all'incisione addominale. La ripresa dell'alimentazione avviene in prima giornata e la dimissione del paziente in 3-4 con rimozione precoce del drenaggio (quando presente).

Riportiamo due brevi filmati relativi alla surrenalectomia dx e sinistra classica per adenoma con tecnica laparoscopica transperitoneale.

Surrenalectomia destra

Surrenalectomia sinistra

home